Ciao mamma…

Ciao mamma…..due giorni fa hai compiuto gli anni…e sinceramente parlandoti…non ricordo neanche quanti anni hai compiuto. E’ tanto tempo che non ho tue notizie…ed è passato altrettanto tempo da quando mi hai buttato giù il telefono senza nemmeno ascoltare cosa io avessi da dirti. Non volevo dirti nulla di particolare….volevo semplicemente parlare con te…Volevo dirti che la mia vita è una corsa ad ostacoli e che in determinati momenti mi sembra di non avere più il respiro per arrivare fino in fondo alla corsa… Non sono allenata quanto dovrei esserlo…mi manca l’energia…il sostegno….il tifo…di chi tanto tempo fa mi ha messa al mondo dimenticandosi quasi subito di averlo fatto…..Non ricordo il tuo volto….non ricordo la tua voce…e non ricordo nemmeno un tuo bacio o una tua carezza. Di te ricordo soltanto urla….schiaffi…brutte parole….e indifferenza….tanta indifferenza…..Mi hai detto sin da subito…e sin da quando ancora non ero in grado di comprendere il tuo dire…che non volevi questi tre figli….Li hai partoriti con tante difficoltà…ma invece di amarli come quel dono che arriva dal cielo in un giorno di maggio all’improvviso, li hai cestinati come si fa ai giorni d’oggi con quei documenti che sono delle semplici bozze che hai corretto più volte e che ti accorgi di non voler più modificare perchè non ti servono più…”Loro” ti hanno già archiviata in quell’angolo del cuore dove nulla più fa male……anche se il male che hai fatto loro è per loro quel tatuaggio sull’anima che non sbiadisce nemmeno in lavatrice…. “Io”…invece….non riesco a dimenticare… Il mio problema principale è avere troppa memoria…forse più memoria di un hard disk…..E purtroppo ricordo fin troppo bene le mie lacrime quando subivo i tuoi rifiuti a regalarmi quell’affetto di cui avevo tanto bisogno per crescere più sicura di me e più consapevole di un valore che anche grazie a te…e al tuo mancato amore…hanno sempre sminuito fino a farmi credere che io non merito di amare e di essere amata…. Ma forse sei tu a non meritare il mio amore….Lo so…forse sono troppo cattiva nel mio giudizio…ma più che cattiveria il mio è dolore che ho represso nel petto per tanto tempo per non sentire scoppiare il cuore….Ancora non capisco il perchè di tanti tuoi comportamenti…ma forse non mi è lecito capire…o magari tante cose più che comprese andrebbero soltanto accettate…ed io con l’accettazione faccio ancora fatica…soprattutto se devo accettare il fatto di non essere riuscita a conquistare il cuore….Ciao mamma……buon compleanno…..Ora ricordo…ne hai compiuti 70…e mi sembra ieri quando andavamo al mare insieme ed io  ammiravo le tue bellissime gambe…”Le vorrei come le tue”..ti dicevo sempre….Devo dire che le mie gambe sono belle come le tue…..però non ho te….non ho mai avuto te….e a questo punto non so se ti avrò mai…Buon compleanno mamma…No…non ti porto rancore…I rancori e gli asti non servono a nulla..se non ad allontanare ancora di più ciò che la vita e gli eventi hanno già allontanato….Chissà..magari un giorno ci ritroveremo e riuscirò a dirti che ti voglio bene senza più piangere…Ho sempre pianto…sia con te…sia senza di te….e le mamme dovrebbero asciugare le lacrime dei loro bambini…ma tu non lo hai fatto mai…….Ciao mamma….chissà dove sei…..e chissà se senza di noi sei felice…

Ciao mamma…ultima modifica: 2016-07-04T22:58:32+02:00da morgana662010
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento