Mi presento….

Da cosa parto? Dalla poca autostima che ho sempre avuto di me. Colpa di chi? Colpa d’Alfredo? No….colpa di due genitori che hanno sempre pensato che mettere al mondo figli è come avere dei pacchi postali che puoi dimenticarti da qualche parte in attesa di riprenderli e di scartarli per vedere cosa c’è dentro….”Stai zitta, tanto non capisci niente” Queste sono le parole più ricorrenti uscite dalla bocca di mio padre…E questo è stato il motivo principale per cui i miei lunghi capelli erano sempre sugli occhi che erano sempre coperti da un paio di occhiali grandi e spessi. Sempre all’ultimo banco con la testa china sul banco e sempre con quella lacrima pronta a scendere sul viso. Mi è sempre mancato l’amore dei miei genitori…e continua a mancarmi. Le mie carenze affettive mi hanno portato ad essere “avida” d’amore…e a vedere l’amore anche dove l’amore non c’è. E sdentata  dopo sdentata sono “cresciuta”…per modo di dire….perchè di crescere non si smette mai…e forse non bisognerebbe mai crescere….perchè crescere non è poi così bello. L’amore per me è al primo posto dei miei bisogni…più spirituali che materiali. Due cuori e una capanna è il detto che più mi rappresenta perchè il mio Principe Azzurro per essere un vero Principe, non deve avere il cavallo bianco, bensì deve avere braccia grandi e forti per proteggermi da una vita che mi ha massacrata a tal punto da farmi indietreggiare di fronte a chi “tenta”di parlarmi d’amore. Io l’amore l’ho letto, ne ho sentito parlare, l’ho visto, l’ho giudicato…non sempre bene… e ora…voglio soltanto viverlo…l’importante è che sia amore e non un calesse…..Sembro una donna d’altri tempi….e forse lo sono….perchè sono molto legata a quella famiglia che non ho mai avuto e che desidero avere con tutte le mie forze….ma ho anche io i miei difetti… Sono istintiva…troppo…..e basta un niente per accendere la mia ira…come basta un altrettanto niente per placarla….forse basta un semplice sorriso e un abbraccio….Testona fino all’inverosimile….e quando mi punto su una cosa, su una persona o su un obiettivo….vado avanti a testa bassa fino a quando non sono arrivata al traguardo…e poco importano i no…le umiliazioni….le offese….gli insulti…..quel traguardo deve essere mio…a tutti i costi…e il più delle volte lo raggiungo grazie alla mia determinazione….che a volte spaventa….o meraviglia….dipende dalla persona che mi “vive”…Al momento ho solo spaventato con la mia testa sbattuta contro il muro pur di non arrendermi a una realtà che non mi piace….e di obiettivi ne ho raggiunti ben pochi…o per lo meno di obiettivi soddisfacenti…….ma ho la testa dura…nessun muro si è ancora spaccato…Il mio peggior difetto?…ne ho più di uno…. Uno dei più importanti è la rabbia che riesce ad assumere toni epicali quando vengono colpite troppo duramente le corde del mio cuore…. E’ come avere a che fare con Dott. Jeckill e Mr Hyde…due persone diverse tra loro che si trasformano a seconda degli eventi. In pochi mi hanno visto trasformata dalla rabbia…ma quei pochi non dimenticheranno mai…..la mia espressione sul viso quando la rabbia ha preso il sopravvento…Un’altro difetto importante…è pensare che gli altri siano come me….Sbagliato…molto sbagliato…..Ognuno è a sè…con pregi e difetti che non posso associare a me stessa…..E non posso nemmeno pretendere che gli altri pensino come me….sarebbe come avere a che fare con il mio alter ego…e la mia condivisione con gli altri di ciò che sono non sarebbe allora così difficile come lo è ora….Gli uomini? Ultimamente ho un brutto rapporto con gli uomini…. Forse dovuto alle tante delusioni avute….forse a causa delle tante lacrime versate per loro….forse per le tante promesse da loro mai mantenute….ora mi tengo a distanza dagli uomini….Ho la repulsione del contatto fisico..di un bacio…di un ipotetico rapporto fisico…No…vade retro satana….Gli uomini ora mi spaventano….o forse, più semplicemente parlando, sto cercando un uomo speciale….un uomo che possa capire tutte le mie paure….un uomo che riesca a capire che dietro al peggio che ora mostro senza ritegno c’è anche il meglio….che ora mi sono stancata di dare perchè ci hanno sputato sopra….e ora per vedere il meglio di me devono tirarmelo fuori…altrimenti rimane nascosto in quell’angolo con la consapevolezza che se riuscirai a sopportare il peggio di me….probabilmente un giorno ti sarai conquistato il meglio…. La politica la odio….tante belle parole e fatti costruiti su misura, come una seconda pelle sulla persona che le dice il cui intento è soltanto quello di continuare a mettercela nel culo dolcemente….La musica è l’amore più importante della mia vita….dopo Roberto naturalmente…e questo è fuori discussione….perchè tutti conoscono Roberto…quel dolce angioletto che all’età di 22 anni è volato tra le stelle..non prima però di avermi insegnato il significato della parola Amore…che è molto di più di una semplice parola….ma che purtroppo per tanti rimane una semplice parola…ed è per questo motivo che in pochi riescono a vivere l’amore come dovrebbe essere vissuto…Perchè il vero amore è quello vissuto tra le difficoltà di una vita che fa di tutto per spegnerlo….e riuscire ad alimentarlo nonostante le difficoltà…beh…è una vittoria non indifferente….è Amore con la “A” maiuscola….Odio l’arroganza….anche se…so essere molto arrogante con chi lo è con me. La gentilezza non è da tutti e non è per tutti….ma se tutti noi fossimo un pochino più gentili con il nostro prossimo forse questa umanità farebbe un pò meno schifo….Altri difetti? Ne ho tanti….ma come sempre accade, al momento di ricordarli me li dimentico….volutamente? …..Ma no…semplicemente sono talmente cuciti addosso a me come una seconda pelle che non li considero neanche più difetti….ma semplicemente una parte “difficile” di me…e più che difetti sono “ripicche” che faccio nei confronti della vita quando la vita mi dà quello schiaffo morale e fisico da lasciarmi seduta sul pavimento con tante domande e poche risposte….Da domani sarò diversa….sarò più cattiva….sarò più antipatica…sarò meno socievole….sarò tante cose che poi alla fine non riesco mai ad essere….perchè la vera Cri..è quella che nonostante tutto vuole continuare a credere alle favole…vuole continuare a cercare il suo Principe Azzurro…e vuole sempre dare una seconda possibilità a chi si è giocata la prima più di una volta…..Coglioni si nasce…non si diventa….. ed io lo nacqui 😉

Mi presento….ultima modifica: 2016-06-30T16:29:41+02:00da morgana662010
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento